Anteprima Corso Tarocchi di Crowley

XIX – IL SOLE

Carta centrale per cui, prima parola chiave: CENTRO, inteso come espansione perché il Sole è calore e luce e irradia.

Ognuno è Sole a se stesso, è CUORE.

Il vero SE spirituale è il nostro Sole interiore che scalda e brilla sempre anche se noi non lo vediamo, anche nei momenti più bui della nostra esistenza, quel Sole NON viene spento.

Quando viene estratto, possiamo dire: ottimismo o ottimista, solidarietà, espansività, costruzione.

In questa carta è anche inclusa la possibilità di mettere in campo tanta energia per cui può essere un aiuto verso se stessi o verso qualcosa o qualcuno.

Nell’idea di solidarietà rientra anche il sodalizio perché qui possiamo includere anche le unioni: fratellanza, famiglia, coppia, qualcosa che è benedetta dall’immagine della luce solare.

Il Sole emanando luce, ci consente di vedere benissimo la differenza tra le forme, i colori e i contorni netti. Se invece siamo immersi nelle tenebre, non esistono ne colori, ne forme.

Possiamo abbinare all’idea di solarità quella dell’uso della ragione, che significa avere chiarezza e lucidità sufficienti a riconoscere le differenze, anche le più piccole a vedere le sfumature, le forme e i colori il che, tradotto, significa riuscire a vedere le possibilità, le opportunità, e costruire la propria solidità.

Attenzione però, perché il rischio principale di questa carta sta proprio nel suo eccesso di luminosità in quanto, anche senza accorgersene perché magari fa parte di una caratteristica personale, questa sua espansione potrebbe finire per mettere in ombra e non fare esprimere, coloro che gli sono vicini.

Il rischio della carta del Sole è che ci sia un eccesso di apertura, di luminosità ossia la presenza di un ego molto forte. Siccome non con tutti i clienti possiamo usare la parola EGO, puntiamo su una parola che tutti conoscono ossia ORGOGLIO, l”orgoglio è una qualità luminosa, è il mostrare la propria “luce” e a volte, ci sono persone che sembra abbiano proprio il bisogno di farlo.

In questo contesto non si intende il “mettersi in mostra”, ma il mostrare le proprie conquiste, le proprie caratteristiche; soprattutto quelle positive perché c’è quasi timore nel mostrare le proprie fragilità, le proprie debolezze o meglio, la propria vulnerabilità perché il Sole è forte come immagine simbolica.

In ambito lavorativo è una carta che mostra la possibilità di buone aspettative, esperienze gratificanti, una costruzione anche “nuova” della propria solidità e il tutto condito dalla positività, ottimismo che questa carta porta con se.

Nell’ambito del sentimento c’è la possibilità di consolidare un rapporto o di vivere con serenità quello che già si è costruito.

 

Per scoprire il significato di tutti gli altri Arcani maggiori e minori e iniziare in poco tempo la tua personale lettura dei tarocchi di Crowley acquista l’edizione in italiano del mio e-book “Quick Crowley Tarots Guide for Dummies” che riscuote un grande successo negli Stati Uniti e in Canada.

ACQUISTA ORA

Impara a dominare la tempesta.

By | 2018-06-02T17:34:12+02:00 Marzo 18th, 2018|tarocchi, tarots|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment